Vino toscano IGT

Vigneti a perdita d’occhio, cantine tradizionali e moderne, sapienza enologica e professionalità antiche, etichette apprezzate nel mondo. Il vino per la Toscana è un biglietto da visita di eccellenza, un passepartout per i mercati internazionali. Toscana vuol dire vino. Grandi denominazioni, territori ad alta vocazione vitivinicola, strade e turismo del vino. Il vino Toscano IGT è un carnet di produzioni di alta qualità e di spiccata territorialità, dove rigore produttivo e passione dei vitivinicoltori toscani si intrecciano indissolubilmente.

 

Vini prodotti in ogni angolo della Toscana; diverse tipologie, uvaggi e caratteristiche che sono espressione dei singoli territori toscani. Il Rosso e Rosso novello si presentano nelle varie tonalità violetto o rubino (così come il Rosso abboccato). Il Rosato o Rosato abboccato ha un’intensità tenue, con una tonalità che può variare in funzione dei vitigni utilizzati e della vinificazione, mentre il Rosato Frizzante è di colore rosato tenue, brillante per un equilibrato perlage. Il Bianco IGT Toscano ha un colore tenue con riflessi sul verde oppure giallo paglierino da leggero a più carico così come il Bianco abboccato; mentre il Bianco frizzante è giallo paglierino con perlage fine e persistente.

 

Particolari sono le caratteristiche del Passito (da uve appassite), di colore da giallo paglierino carico a dorato per il vino prodotto da uve bianche e tendente al bruno nei vini provenienti da uve rosse; e la Vendemmia Tardiva (da uve stramature) è di colore da paglierino carico al dorato.

Eventi

News

La filiera corta di RQT

Le iniziative di promozione dei sistemi di qualità, fanno parte del Progetto Integrato di Filiera RQT per lo sviluppo della filiera corta toscana
Vai alla Sezione >>

Newsletter